Primopiano
3 luglio 2012 |
Monti: "La spending review non è una manovra"

Sindacati sul piede di guerra



Monti e la spending review (© RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA)
Successivo
Precedente
Precedente
  • Monti e la spending review (© RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA)
  • Monti e la spending review (© RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA)
  • Monti e la spending review (© RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA)
  • Monti e la spending review (© RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA)
Successivo
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSAMostra anteprime
Precedente1 di 4Successivo
Condividi questa galleria

La spending review non è "una nuova manovra di finanza pubblica" ma "un'operazione strutturale". A sottolinearlo è stato il presidente del Consiglio, Mario Monti, ai rappresentanti delle Autonomie locali durante il vertice sulla revisione della spesa di palazzo Chigi.

Per evitare l'aumento dell'Iva, avverte il premier durante l'incontro con gli enti locali, ad ottobre "occorrono 4,2 miliardi". Però, sottolinea ancora, la vicenda egli esodati, e il terremoto in Emilia hanno reso la cifra "molto più alta". Monti spiega poi che "bisogna eliminare gli sprechi, non ridurre i servizi", aggiungendo anche che bisogna "contrapporsi ai tagli lineari, guardando cosa rappresenta una più alta priorità".

VERSO INTERVENTI PER 3 MLD IN SANITA' - Fatto sta che i calcoli fatti lasciano prevedere un intervento di 3-3,5 miliardi da qui al 2014 per quanto riguarda la sanità pubblica. La cifra raggiunge quota 8-8,5 miliardi se si considerano i 5 miliardi di tagli già previsti per il prossimo biennio dalla manovra di luglio 2011. Secondo quanto si apprende, le misure per ottenere questi ulteriori risparmi si starebbero ancora limando e potrebbero puntare, oltre che sulla stretta sull'acquisto di beni e servizi, già prevista e che verrebbe in parte anticipata già al 2012, anche sul sistema di sconti sui farmaci acquistati dal Ssn.

PROVVEDIMENTI PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE - I provvedimenti riguarderanno anche la pubblica amministrazione. I dirigenti saranno ridotti del 20%, mentre il numero dei dipendenti sarà tagliato del 10%. Lo ha detto il vice ministro dell'Economia, Vittorio Grilli, nel corso dell'incontro tra governo ed enti locali. L'intervento estende a tutta la pubblica amministrazione quanto già deciso, attraverso un decreto della presidenza del Consiglio, per Palazzo Chigi e ministero dell'Economia.

I Sindacati sono però sul piede di guerra e promettono lo sciopero generale.

VIDEO - Spending Review, primo sì alla Camera
Bonanni: "Dal Governo tagli dozzinali"
Camusso: "Il Governo è reticente"
Monti: "Eurobond non sono più un tabù, ma non è finita"

939Commento
3 lug 2012, 08.03
avatar
1000 € al mese per tutti gli onorevoli e il gioco è fatto
avatar
MA CAVOLO !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! QUESTO PROFESSORE DEI MIEI C-----OGLIONI PROPIO NON VUOLE ACCETTARLO CHE I TAGLI DEVONO ESSERE FATTI IN PARLAMENTO !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! E' LI CHE BISOGNA TAGLIARE , E' ANCHE DI PARECCHIO . INIZIAMO CON IL NUMERO DI PARLAMENTARI. POI FINIAMO CON GLI INDENNIZZI, POI TIRA LA SOMMA , E' VEDI IL TOTALE !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
3 lug 2012, 09.37
avatar
Via tutte le auto blu. Basta le pensioni d'oro. Niente più vitalizi. Stipendio massimo di 3000 euro al mese. Pagatevi tutte le vostre spese e smettete di succhiare il sangue agli Italiani che ormai sono come delle rape: anemici. Andate allo stadio con la bicicletta e pagatevi l'entrata. Nel giro di un anno l'economia italiana riprenderebbe alla grande. Pensateci sanguisughe parassiti!
3 lug 2012, 08.01
avatar

ma legalizzate le prostitute come tutti gli altri paesi europei e vedrete quanti soldi entrano nelle casse italiane...non ci vuole poi casi' tanto

3 lug 2012, 07.57
avatar
Cominciare a tagliare gli sprechi e' una buona cosa... Sui licenziamenti sono perplesso in quanto sono certo che quelli che verranno lasciati per strada saranno gli unici che il posto da statali se lo sono guadagnato studiando e passando un concorso... I P A R A C U L I non verranno toccati....
Ma a parte questo.... e' mai possibile che in 8 mesi hanno preso calci in **** quasi tutti... tranne che i politici... non si sono ancora toccati nulla..... se Monti ha bisogno di 4/5 miliardi li puo' trovare facilmente negli sprechi dei ministeri...
Ma voglaimo taglare o no sti C A Z Z O di stipendi,rimborsi,portaborse,autoblu,vitalizi ecc ecc ecc ecc ecc ecc ecc...
Io credo proprio che siano queste le voci da tagliare.... prima di andare a rompere le P A L L E agli impiegati di comuni/enti statali/regioni che magari lavorano pure tanto per coprire i colleghi scansafatiche....
LA MISURA E' COLMA

4 lug 2012, 00.18
avatar

TAGLI AI PARTITI AI POLITICI NON FANNO IL LORO MESTIERE SOLO CHIACCHIRE,TAGLI ALLA PENSIONI D'ORO,TAGLI AI SUPERMANAGER,SE I POLITICI FACESSERO IL LORO MESTIERE NON CI SAREBBE MONTI QUINDI TAGLIO DI ALMENO IL 60% DEL LORO STIPENDIO NULLA AI PARTITI,VIA LE REGIONI QUANDO NON C'ERANO CI FU IL BUM ECONOMICO SERVONO SOLO A LEGIFERARE QUEL CHE FA COMODO AI PRESIDENTI E X ASSEGNARE APPALTI AI LORO AMICI ( VEDI FORMIGONI E ALTRI COME REGIONE SICILIA E' REGIONE AUTONOMA MA CHI PAGA SEMPRE NOI CITTADINI X FAVORIRE AMICI MALAVITOSI)

4 lug 2012, 02.27
avatar
VIA IL 20% DEI DIRIGENTI E IL 40% DEI FANNULLONI DELLA P.P.A.A. RIDUZIONE DELLE PENSIONI D'ORO DEL 70%.
4 lug 2012, 02.23
avatar
Sparare su chi non può difendersi è la cosa più semplice, visto che tra di loro non si toccano,vogliono tagliare le auto blu? ormai sono tutte grigie,le blu le possono rottamare!
3 lug 2012, 07.56
avatar
Eliminare gli sprechi... giusto!!! Li leviamo sti parlamentari indennizzati e pagati a vita Sig. Monti? Ah no giusto, poi anche lei lo prende in quel posticino... birbante!!!
3 lug 2012, 08.04
avatar
Cosa ne penso? Penso, anzi, sono sicura che, date le premesse di Monti,  il saldo imu di dicembre sarà molto salato, le assicurazioni auto aumeneranno( anzi, sono già aumentate, notizia fresca di oggi) così come le bollette varie. Penso anche che Monti e company se ne dovrebbero andare a fare in c u l o.
Segnala
Per favore aiutaci a mantenere una comunità sana e vivace segnalando ogni comportamento illegale o inappropriato. Se pensi che un messaggio violi leCodice di comportamentoper favore utilizza questo modulo per inviare notifiche ai moderatori. Loro faranno le verifiche sulla tua segnalazione e prenderanno le decisioni appropriate. Se necessario, riporteranno tutte le attività illegali alle autorità competenti.
Categorie
limite di 100 caratteri
Eliminare il messaggio?
MSN Finanza

Attività degli amici