28/06/2011

Il reporting con Excel. Costruire un cruscotto di indicatori per la Direzione

Un sistema di reporting aziendale è una componente fondamentale del controllo di gestione. Scopri come costruire un vero e proprio cruscotto grafico in Excel.


Introduzione

Un sistema di reporting aziendale rappresenta una componente fondamentale del controllo di gestione: è uno strumento utile, e in alcuni casi indispensabile, per informare i manager ai vari livelli della struttura organizzativa in merito all'andamento della gestione strategica e corrente e della società.
La finalità di tale sistema, in base al contenuto e alla frequenza dei rendiconti periodici di controllo nel quale è strutturato, può essere valutativa (per valutare le performance dei manager, rispecchiandone le responsabilità) o informativa (per informare i manager sull'andamento della gestione e sul suo allineamento a piani e a programmi prestabiliti ai fini delle decisioni e dell'azione). Tali finalità sono chiaramente collegate, anche se diverse.
Inoltre i sistemi di reporting più evoluti riflettono il bilanciamento del sistema di controllo tra le esigenze:

- di gestione corrente e di gestione strategica

- di gestione settoriale e di gestione globale.

Già da questa brevissima introduzione sarà chiaro che l'impostazione del reporting in azienda richiede un impegno notevole e un'esperienza specifica che permetta non solo di definire un sistema adeguato per le caratteristiche e le esigenze della singola realtà (es. individuazione delle variabili chiave) ma anche di impostare dei documenti di output sintetici ma completi - in una parola, efficaci - per la Direzione.
Come vedremo nella seconda parte dell'articolo, un modo particolarmente efficace per comunicare le informazioni che emergono dal sistema di reporting può passare attraverso la costruzione di un vero e proprio "cruscotto" grafico in Microsoft Excel, che permetta di visualizzare in modo automatico il livello di vari indicatori risultanti dal processo di riclassifica ed elaborazione dei dati di bilancio.

(continua)
0Commento

Attività degli amici